“Glow” : due accordi soulful ci calano, piano piano, nel mood dei Lazy Frenky.

RECENSIONE

Potremmo definirlo un bedroom r’n’b, è un pop intimista, che usa i colori del soul per dipingere scenari quotidiani e realistici, prodotto con fantasia e mettendo pienamente a frutto i mezzi a disposizione.

Glow” è il debutto del duo Lazy Frenky, un brano che parla dell’amore verso sé stessi che porta con sé l’invito ad essere più autoindulgenti. Siamo andati un po’ a fondo con questa breve ma curiosa intervista.

lazy frenzy 1

Come sono nati i Lazy Frenky ?

Lazy Frenky è nato da un capodanno disastroso e dalla sintonia tra le idee e le malinconie di Francesca e Andrea, adolescenti con un carico emotivo che si è concretizzato in un progetto musicale all’insegna del folk e del soul/ R&B.

Quali sono le influenze che hanno portato al vostro songwriting ?

Francesca costruisce testi musicali e “musicabili” da quando ha imparato a scrivere, e le sue influenze principali provengono dalle sconfinate praterie del folk inglese e dalle fitte foreste dell’indie pop alla Florence and the Machine. Andrea ha un background totalmente diverso; la sua chitarra ha colori classicheggianti e le sfumature calde della bossanova e del new soul.

Cosa vi aspettate dal vostro debutto ?

È una domanda difficile, ovviamente speriamo di avere dei feedback fruttuosi dato che quest’album è diciamo un portagioie di tutta la nostra adolescenza. Siamo sicuri che il panorama in cui usciremo saprà accoglierci, vedendo già ora le novità a cui il mercato musicale italiano si sta aprendo. Inoltre sappiamo di entrare in gioco con una “squadra fortissima” con cui ci sentiamo in totale sintonia. Riassumendo non vediamo l’ora di farvi sentire le idee che ci bazzicano in testa da anni, e come le abbiamo trasformate in caramelle al gusto estate da prendere ogni volta che vi sentite giù di morale.

LINKS

Stai leggendo:
“Glow” : due accordi soulful ci calano, piano piano, nel mood dei Lazy Frenky.
2min di lettura
Ricerca contenuto